Gemelli

Caratteristiche del Segno dei Gemelli

Simbolo del segno zodiacale dei Gemelli.

I Gemelli sono il terzo Segno dello Zodiaco ed appartengono all’elemento aria. Il Sole attraversa tale segno tra il 22 Maggio ed il 20 Giugno. I nati durante questo periodo dell’anno tendono ad essere molto vivaci e sono dotate di uno spiccato intuito che li porta ad essere un vero e proprio vulcano di idee. Sono tra l’altro il segno piu’ socievole dello zodiaco essendo dotati di grande comunicatività. Il principale pregio dei Gemelli è la loro originalità e la loro vivacità intellettuale che spesso li porta a distinguersi e ad avere fiuto nel lavoro e negli affari. Il risvolto negativo della medaglia è costituito  dalla fretta e dall’incostanza dei nativi che a volte tendono a disperdere le proprie forze su piu’ obbiettivi o a mutare spesso idea e scopo; tale volubilità li espone talvolta a disturbi e malesseri di tipo nervoso. In genere i Gemelli sono di carattere allegro, fattore questo che li porta ad essere circondati da molti amici e ad adattarsi anche ad ambienti differenti, rendendoli molto duttili. E proprio ai rapporti di amicizia e agli eventi sociali come feste, convegni, incontri  i Gemelli si sentono a loro agio e sono spesso protagonisti; tale caratteristica accomuna sia l’uomo che la donna del segno. In amore prediligono l’intesa mentale piuttosto che quella passionale ed hanno bisogno di continui stimoli; detestano la routine e se il legame tende a divenire troppo monotono volgono lo sguardo verso nuovi stimoli. L’uomo del segno preferisce donne estroverse, dotate di un acuto intelletto e di spirito d’iniziativa; la donna dei Gemelli ama invece uomini di bell’aspetto, dotati di buon gusto e senso dell’estetica e che non disdegnano il lusso. Il Pianeta governatore è Mercurio ( e ciò spiega la propensione dei nativi  alla comunicazione ed alla vita sociale brillante e dinamica); il giorno della settimana fortunato il Mercoledì ed il colore preferito il giallo.

Questa voce è stata pubblicata in Segni zodiacali e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>